Contouring in crema: Atene di Mulac Cosmetics

Il contouring in crema ha sicuramente stuzzicato la fantasia di tutte noi, ma spesso non sapevamo verso quali prodotti rivolgerci. Mulac Cosmetic ha creato una gamma di prodotti in crema studiati appositamente per questo scopo… Ecco a voi:

La palette per il contouring in crema Atene!

• Descrizione fatta dall’azienda:
Atene di Mulac Cosmetics è una palette pensata per il contouring e highlighting, composta da prodotti in crema. Atene è una palette professionale pensata per la realizzazione di un perfetto contouring e highlighting sul volto. Atene contiene 8 prodotti in crema: 3 tipologie di chiari (EOS, SELENE, NIKE), un aranciato (DEMETRA) finalizzato alla correzione delle occhiaie e 4 tipologie di scuri (ARTEMIDE, GEA, NYX, ERA). Atene consentirà dunque la realizzazione di una base strutturata completa nel rispetto della pelle, difatti tutti i prodotti contenuti al suo interno possiedono una composizione al 100% naturale.

 

atene_overalll
La Palette Atene di Mulac Cosmetics per il contouring in crema

• Packaging:
Il nuovo packaging é costituito di cartone, per fondo e coperchio, e gomma piuma molto compatta, per la cornice. Nelle parti in cartone è impresso un motivo damascato che però risulta abbastanza illeggibile in quanto poco marcato. Il fondo è magnetico e vi si trovano applicate le 8 cialde di prodotto in crema da 5gr l’una, riposizionabili a piacere, che presentano un angolino di metallo per maneggiarle con più facilità dove è riportato il logo dell’azienda. La mancanza di divisori interni permette eventualmente di utilizzare la palette anche per alloggiare le cialde di altre marche. Magnetica è anche la chiusura. La struttura sembra essere molto robusta, leggera e relativamente impermeabile. Sul coperchio vi è una finestra trasparente con il logo dell’azienda che permette di identificare in modo immediato le cialde contenute. La palette misura 12 x 22 x 1,5 cm. ed è acquistabile anche vuota con la denominazione di Palette Macramè  al costo di 11,90 €.

•  Formulazione e stesura:
Le creme di Atena sono molto compatte, tipo correttori per intenderci, si prelevano facilmente sia con le dita che con i pennelli. Sono abbastanza facili da applicare e si sfumano bene, senza creare inestetiche chiazze o aloni sia che si ricorra alle dita o all’ausilio di un pennello. Consiglio comunque di procedere gradatamente soprattutto coi toni scuri, prelevando solo poco prodotto alla volta. Appena si apre la confezione si è investiti da un odore dolciastro che a me ricorda vagamente quello di un antibiotico preso in infanzia.
I prodotti aderiscono molto bene sulla pelle del viso senza risultare eccessivamente pesanti seppure nella zona del contorno occhi tendono a muoversi e ad appesantire un po’ l’area.

 Colore:
Le cialde sono otto, di cui: 3 chiari, 1 correttore aranciato e 4 scuri. Le descrizione dei colori fatta da Mulac sono abbastanza precise quindi ve le riporto come da sito, integrandole eventualmente con qualche osservazione. In generale mi piace la varietà di colori, in particolare degli scuri, mentre i chiari forse sono tutti un po’ troppo gialli.

I CHIARI:

atene_chiari
I CHIARI: Eos, Selene, Nike e Demetra

• EOS: è una crema di color giallo pallido chiaro, ideale per la realizzazione dell’highlighting su pelli chiare.
Quello più adatto alla mia carnagione, seppure funga più da correttore che da illuminante, ma questo perché sono estremamente chiara di carnagione.

• SELENE: è una crema di color giallo intermedio, ideale per la realizzazione dell’highlighting su pelli chiare/medie.

• NIKE: è una crema di color giallo acceso e intenso, ideale per la realizzazione dell’highlighting su pelli medio scure/nere/olivastre.

• DEMETRA: è una crema di color arancione, ideale per la correzione dell’occhiaia marrone/violacea.
Per me forse è un po’ scuretto, faccio un po’ fatica a camuffarlo poi utilizzando le colorazioni illuminanti.

GLI SCURI:

atene_scuri
GLI SCURI: Artemide, Gea, Nyx ed Era

• ARTEMIDE: è una crema di color marrone neutro chiaro, ideale per la realizzazione del contouring su pelli chiare/medie.
Per la mia carnagione è sicuramente il tono più adatto: discreto e dal giusto bilanciamento di tono mi permette di ombreggiare il viso in maniera naturale.

•GEA: è una crema di color marrone freddo intermedio, ideale per la realizzazione del contouring su pelli medie/olivastre.
Lo uso in alternativa o in abbinata d Artemide, a dirla tutta mi sembra persino più chiaro di Artemide, ma risulta un po’ troppo freddo usato da solo e mi spegne un po’ l’incarnato.

•NYX: è una crema di color marrone freddo intermedio, ideale per la realizzazione del contouring su pelli medie/olivastre.

•ERA: è una crema di color marrone caldo intermedio, ideale per riscaldare un contouring realizzato su pelli chiare/medie/scure.
Sicuramente una colorazione interessate, permette di dare un po’ di calore al contouring quando appare un po’ troppo freddo o spento.

• Durata:
Per quanto siano molto persistenti su alcune parti del viso come tempie, zigomi e fronte, le creme tendono a muoversi nella zona del contorno occhi, incanalandosi nelle rughette d’espressione anche se fissate con le cipria. Nelle altre parti invece durano davvero tanto: da mattina a sera senza alcun problema se fissate con un velo di polvere make-up. Questo rende i toni scuri più adatti all’arte del contouring di quanto non si dimostrino i chiari o l’aranciato.

• Ingredienti:
ETHYLHEXYL PALMITATE, SILICA, RICINUS COMMUNIS SEED OIL, OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES, CERA ALBA, CANDELILLA CERA, CRAMBE ABYSSINICA SEED OIL PHYTOSTEROL ESTERS, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, TOCOPHEROL, PARFUM, LIMONENE, GERANIOL, CITRONELLOL, LINALOOL, CITRAL, FARNESOL, BENZYL ALCOHOL

MAY CONTAIN (+/-) CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77007, CI 19140

PAO (Period After Opening): 12 mesi

• Info:
L’azienda dichiara che tutti i prodotti in crema di questa palette sono 100% naturali.
Mulac Cosmetics si oppone alla sperimentazione animale, chiarendo la propria posizione con chiarezza in questo post del blog della sua creatrice, la Cindina ove spiega anche i buchi legislativi in materia.
Tutti i prodotti e i packaging sono madre in Italy.

• Prezzo e disponibilità:
La palette contouring in crema Atene di Mulac Cosmetics è disponibile sul sito ufficiale www.mulaccosmetics.com al prezzo di 44,90 €.

Le cialde sono acquistabili anche separatamente al prezzo di 12,90 € l’una e sono dotate di un packaging che ne permette il trasporto e la protezione, le trovate nella sezione Cream C&H.

La Palette Macramè vuota è venduta  al prezzo di 11,90 €.

• Giudizio finale:
La Palette per il contouring in crema Atene di Mulac Cosmetics è sicuramente un prodotto inedito e unico sul mercato cosmetico italiano. A mio parere gli scuri garantiscono un’ottima performance determinata da un’eccellente pigmentazione, durata e facilità di stesura. I colori chiari invece sono leggermente più capricciosi o meglio non sono propriamente idonei per l’applicazione nella zona del contorno occhi, area che si presuppone venga truccata con tali tonalità, in quanto tendono a muoversi facilmente. Lo stesso vale per il correttore aranciato che dovrebbe mascherare le inestetiche occhiaie per compensazione cromatica, ma che va a raggrumarsi nelle rughette intorno agli occhi. Inoltre, se siete molto chiare come la sottoscritta, l’aranciato risulterà un po’ cupo; se invece avete un sottotono di pelle particolarmente rosato, i chiari tenderanno ad essere troppo gialli per adattarsi a voi.
Trovo veramente fastidioso l’odore, troppo dolce e stucchevole, a mio parere nausente di prima mattina, soprattutto in bel clima caldo e umido come quello di questi giorni.
Nel complesso consiglierei l’acquisto delle cialde singole e in particolare dei toni scuri che si sono dimostrati quelli con le migliori prestazioni: se non siete professioniste del settore (o drogate di make-up) probabilmente non avrete bisogno di tutte queste tonalità, per quanto il prezzo non sia eccessivo.

Nella mia esperienza trovo che il contouring in crema si riveli un po’ eccessivo per un make-up da tutti i giorni, sia per tempi di realizzazione che per l’appesantimento della pelle, soprattuto in un clima caldo umido come quello estivo milanese. Sicuramente può essere eseguito in modo più o meno marcato, ma preferisco affidarmi esclusivamente alle polveri per il trucco che realizzo per le giornate lavorative del periodo estivo. Ad ogni modo è una tecnica molto interessante e sicuramente da sperimentare!

Sempre Vostra,

R.

4 thoughts on “Contouring in crema: Atene di Mulac Cosmetics”

  1. Ho preso solo Gea e mi piace moltissimo, lo trovo molto performante e devo dire che preferisco il contouring in crema (solo terra però, non uso gli illuminanti), mi sembra più facile da sfumare e che mi duri di più. Anche io però non tollero il profumo, mi dà tantissimo fastidio, sia di Gea che di zeus e Morfeo!!

    1. Concordo con te: Gea e gli scuri in generale sono ottimi, sicuramente sono più duraturi delle polveri ma li trovo personalmente un po’ pesanti per la mia pelle; per questo motivo sto usando molto le polveri, soprattuto con questo caldo. Per quanto riguarda l’odore, non riesco proprio a capacitarmi come abbiano fatto a selezionare una profumazione così nauseabonda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *