Qualcosa è cambiato
| ErreRoscia diventa Cruelty-free! |

Il blocco dello scrittore, dicono.
Mi sento come alla prova scritta di maturità che guardo il foglio bianco alla ricerca di un’idea che incontri le richieste del titolo scelto.

Titolo: altra bella sfida. Facciamo finta che sia lì, anche se sappiamo tutti che l’aggiungerò alla fine.

Tutto questo per dire: sono ancora qui!
Anzi, sono sempre stata qui, ma silente.

Non voglio annoiarvi con i motivi (e le scuse) a giustificazione della mia sparizione, ma vorrei aggiornarvi sui cambiamenti presenti e futuri.

ErreRoscia.com diventa Cruelty-free!!!

Ci ho pensato a lungo, perché ammettiamolo la carne è debole e la scimmia dello shopping fa fatica a rinunciare all’ultimo rossetto M•A•C, alla maschera della TonyMoly o alla testina del Clarisonic (Sì, la testina del Clarisonic è testata sugli animali!), ma da vegetariana convinta sento di dover abbracciare questa etica anche in altri frangenti della mia vita, ampliando sempre di più il mio rispetto per l’ambiente e gli animali.

E come trascurare proprio il make-up a cui dedico così tanta passione?
No no, non si può più! Quindi da ora in poi vedrete prodotti esclusivamente cruelty-free su questi canali e probabilmente anche il sito cambierà in modo da abbracciare maggiormente questa etica. Ancora non ho ben deciso come impostare il tutto, ma almeno sono uscita da quel limbo in cui ero imprigionata. Abbiate fiducia in me!
Sono una creaturina lenta e pigra, ma i miei passetti piano piano li faccio sempre e arriverò a un dunque.

I prodotti ormai comprati sto cercando di finirli, regalarli o smaltirli a dovere: alla fine l’acquisto è stato fatto e sarebbe uno spreco enorme buttarli via, ma sicuramente non voglio più nominarli o fare pubblicità alcuna.

Allora:… Addio M•A•C, addio Make Up For Ever, addio Benefit, addio Lancome,… e tante altre. Non sembra, ma le compagnie che testano sono davvero, davvero tante.

Le aziende che da oggi in poi tratterò saranno esclusivamente brand che non testano sugli animali in alcun modo, né in fase di produzione/ricerca, né del prodotto finito al fine del commercio in alcuni paesi.

Dovrò anche eliminare gli articoli già scritti che non rispettano questa scelta, ma datemi un attimo per digerire questo passaggio.

Vi terrò comunque informati sugli sviluppi della cosa, sperando di non annoiarvi.

Sempre Vostra,

R.

2 thoughts on “Qualcosa è cambiato
| ErreRoscia diventa Cruelty-free! |”

  1. Che bellissima notizia Ti seguo da poco, ma i tuoi articoli mi piacciono molto, ed é bellissimo sapere che sempre più persone stanno “abbracciando” questa scelta. Non é facile rivoluzionare tutto e seguire attentamente ogni cosa ( test, parent company, ecc..), ma alla fine ne vale la pena. Non vedo l’ora di leggere i tuoi prossimi articoli!

    1. Ti ringrazio moltissimo e mi riempe di gioia questo tuo commento. È un cammino difficile, ma sono le piccole scelte che fanno la differenza! Per ora mi limiterò alle compagnie che non testano in senso stretto, per il parenting è ancora presto, ma ci lavorerò! Un abbraccio R.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *